Tecnica di Esecuzione e Quadri Normali: Arteria Vertebrale

L'arteria vertebrale, rispetto alla carotide, sale posteriormente, attraverso i forami trasversi delle vertebre cervicali e si suddivide in quattro segmenti anatomici.

Comunemente si utilizza una sonda lineare con frequenza di 7-10 MHz; una sonda convex con frequenza di 2-3 MHz può essere impiegata quando è necessario uno studio più in profondità come nel caso di collo corto e grosso, e per lo studio del tratto prossimale dell’arteria.

Dopo la scansione longitudinale della carotide, si ruota la sonda lateralmente: in questo caso compariranno le ombre acustiche dei processi trasversi attraverso cui scorre l'arteria vertebrale che può essere esaminata lungo tutto il decorso ma che, per le sue caratteristiche anatomiche, non può essere analizzata con la stessa precisione della carotide.

La scansione trasversale è utile per studiare i segmenti V0-V1-V3.

L'arteria vertebrale è caratterizzata, solitamente, da uno spettro Doppler con alta velocità diastolica e velocità di picco sistolico compresa fra 20 e 40 cm / sec.

In questa lezione viene presentata la metodologia dello studio ecocolor Doppler dei diversi segmenti anatomici dell'arteria vertebrale extracranica.

 

Privacy Policy