Tecnica di Esecuzione e Quadri Normali: Arteria Carotide

Nello studio ecocolor Doppler dei vasi extracranici la posizione dell’esaminatore, rispetto al paziente, è generalmente alle sue spalle ma, nella pratica quotidiana, può essere utilizzata anche la posizione di fianco.

La sonda lineare con frequenza di 7-10 MHz. è quella più utilizzata in quanto permette immagini ad alta risoluzione, mentre la sonda convex con frequenza di 2-3 MHz può essere impiegata nello studio di vasi più profondi (per esempio lo studio dell'origine della carotide comune destra e delle arterie carotidi interne distali).

Con scansioni longitudinali, partendo dalla clavicola, si esplorano la carotide comune, il bulbo e la carotide interna ed esterna. Con la scansione longitudinale si valutano lo spessore intima-media e le caratteristiche della placca.

La scansione trasversale, invece, è utilizzata per esplorare il decorso e il calibro dei vasi e la percentuale di stenosi in area. Generalmente la carotide interna, rispetto alla carotide esterna, ha calibro maggiore ed è posta postero-lateralmente.

In questa lezione viene presentata la metodologia dello studio ultrasonografico della carotide.

Privacy Policy