Vasi Extracranici: La Patologia Non Aterosclerotica

Le lesioni non aterosclerotiche dei vasi extracranici sono rare: si calcola che rappresentino meno del 5% di tutti gli ictus e circa il 30% degli ictus giovanili.

Per l’ecocolor Doppler la patologia non aterosclerotica rappresenta una “sfida diagnostica”: queste lesioni sono rare, spesso di non semplice diagnosi. E’ necessaria, però, saperle riconoscere perché una diagnosi corretta comporta importanti differenti ricadute terapeutiche.

La diagnosi precoce è fondamentale, in particolare, per le dissecazioni carotidee o vertebrali: il loro riconoscimento può permettere, infatti, l’inizio di una terapia adeguata in presenza del solo dolore laterocervicale o della sola cefalea, prima che compaiano i sintomi ischemici.

In questa lezione sono presentate alcune immagini ecocolor Doppler delle principali patologie non aterosclerotiche dei vasi extracranici.

Privacy Policy