GRADO DI STENOSI DELLA CAROTIDE INTERNA: COME FARE? CONSENSUS E CASI CLINICI

 

Il parametro principale da utilizzarsi per la diagnosi e la classificazione del grado di stenosi emodinamica della carotide interna (CI) è la velocità di picco sistolico (VPS),ma questa valutazione, basata solo sulla misura della velocità di flusso, può indurre a errori diagnostici.

In particolare, la misurazione della VPS, da sola, può non essere sufficiente per differenziare una stenosi moderata da una grave (70% NASCET): in questi casi la VPS può essere in disaccordo con l’angiografia e si raccomanda lo studio della velocità di flusso post stenotico e dei circoli collaterali intracranici.

 

 

Privacy Policy